eventi Operate

ITER ARERA fa tappa a Napoli

Fondazione Operate, a supporto di tutti gli operatori del settore rifiuti, prosegue a Napoli il roadshow ITER ARERA, sul tema della transizione verso l’avvio della regolazione TQRIF 15/22. L’evento è in programma per il prossimo 13 dicembre, dalle 10 alle 13, presso il Museo della Pace, con il patrocinio di Regione Campania, Confindustria Cisambiente e Fondazione Mediterraneo.

I destinatari dell’evento

L’evento è dedicato agli addetti ai lavori e agli esperti del settore ambientale per confrontarsi e dibattere sul tema del TQRIF di ARERA, sulle nuove regole e le esperienze applicative. A seconda dei ruoli, infatti, gestore integrato, gestore che effettua l’attività di gestione tariffe e rapporto con gli utenti, gestore di raccolta e trasporto o spazzamento e lavaggio strade, si hanno adempimenti diversificati, che nel TQRIF 15/22 di ARERA vengono individuati puntualmente.

Appuntamento a Napoli

L’evento affronterà, attraverso i contributi del Comitato scientifico di Operate e la presentazione di case history, il tema “Il Testo unico per la regolazione della qualità del servizio di gestione dei rifiuti urbani di ARERA. Nuovi scenari per una gestione strategica dei rifiuti e della tariffazione.”. Durante l’evento sarà, inoltre, presentato il progetto di Fondazione Operate dedicato alla transizione verso l’introduzione e avvio della regolazione TQRIF.

A guidare i lavori sarà il presidente di Operate Luca Moretti. Interverrà anche il Direttore Generale di Confindustria Cisambiente dott.ssa Lucia Leonessi. Fra i relatori, sarà presente Francesco Causo di Confindustria Cisambiente, Presidente Area Rapporti con ARERA e Tariffe appalti.

Il programma

10:00

Apertura dei lavori e presentazione di Fondazione Operate e del tema del roadshow. A cura di Luca Moretti.

10:05

Saluti istituzionali del Direttore Generale di Confindustria Cisambiente Dott.ssa Lucia Leonessi.

10:15

Presentazione del progetto di Fondazione Operate progetto dedicato alla transizione verso l’avvio della regolazione ARERA TQRIF 15/22. A cura di Luca Moretti.

10:30

La gestione dei Rifiuti Urbani: principali modifiche al TUA dal d.lgs. 116/2020, i Regolamenti. La Tariffa Puntuale: modalità applicative tra Legislazione Nazionale e PAYT (Urban Agenda for the EU). A cura di Mauro Sanzani, Comitato Tecnico Scientifico OPERATE e Direttore operativo CO.SE.A.    

10.50

L’incidenza dello scenario economico attuale sui costi e sulle tariffe della gestione dei servizi di igiene urbana. Prospettive di adeguamento tariffario in relazione al price cap indicato dall’ente regolatorio ARERA. A cura di Francesco Causo di Confindustria Cisambiente, Presidente Area Rapporti con ARERA e Tariffe appalti.

11:10

Inquadramento generale sulla regolazione TQRIF. A cura di Adabella Gratani, Avvocato e Senior Partner Gratani & Partners, già Consulente ARERA, specializzata in diritto europeo ambientale.

11:25

Misurare la qualità: analisi e requisiti dei sistemi informativi. A cura di Andrea di Pasquale, Amministratore Delegato Innova srl.  

11:45

Il TQRIF e la tariffa puntuale. A cura di Luca Moretti.

12:00

Il TQRIF e la centralità della gestione del rapporto col cittadino: approfondimento sui rapporti diretti con le utenze (il contact center). A cura di Daniele Russo, Consigliere del CdA Mediacom.

12:20

Esperienze applicative e scenari operativi. Interviene Massimo Iodice, Amministratore Unico di Casoria Ambiente SpA.

12:40

Conclusioni e spazio per le domande ai relatori.

A fine evento, sarà offerto in loco un light lunch a tutti i presenti.

Come partecipare

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-iter-arera-a-napoli-il-tqrif-1522-gestione-strategica-dei-rifiuti-446011310837

Copyright © 2021 Fondazione Operate. Sede Legale e amministrativa: Corso Vittorio Emanuele II, 84 – 10121Torino (TO)
Codice Fiscale 97850830015 - Iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura di Torino n.1007