News dal mondo ambientale

In Italia ogni cittadino produce 489 kg di rifiuti l’anno, la media Ue è 486

Tempo di lettura1 minuto

Gli italiani producono 489 chili di rifiuti urbani l’anno, dato di poco superiore alla media europea di 486. Lo rende noto Eurostat, ricordando che il dato è riferito al 2017 e non è cambiato in modo sostanziale dal 2016, mentre è in calo del 7% rispetto al picco di 525 chili di rifiuti per cittadino europeo registrato nel 2002.

I danesi producono più rifiuti di tutti (781 chili), mentre tra le grandi economie europee solo il Regno Unito (468 chili) ne produce meno della Penisola. Romania, Polonia e Repubblica ceca sono i paesi in cui si producono meno rifiuti urbani pro-capite. Eurostat ha raccolto dati, tutti abbondantemente sopra la media Ue, anche in Norvegia (748 chili), Svizzera (706) e Islanda (656).