News dal mondo ambientale

Continua a calare nella Ue la produzione e il consumo del carbone

Tempo di lettura1 minuto

Continuano a diminuire produzione e consumo di carbon fossile nell’Ue. Secondo dati Eurostat, nel 2019 il consumo di carbone è stato di 176mln di tonnellate, il 55% in meno alle 390 milioni di tonnellate nel 1990. La produzione si è attestata a 65 milioni di tonnellate, il 9% in meno rispetto al 2018 e il 77% in meno rispetto ai 277 milioni di tonnellate nel 1990. In quell’anno, erano 13 gli Stati membri dell’attuale Ue che producevano carbone. Oggi solo due Stati membri producono carbone: la Polonia (61,6 milioni di tonnellate, il 95% del totale) e la Repubblica Ceca (3,4 milioni di tonnellate).  (ANSA)