Articoli Soci

Programma “Mangiaplastica”: cosa prevede.

Contributi ai Comuni al fine di contenere la produzione in plastica attraverso l’uso di eco-compattatori

Il programma “Mangiaplastica” del Ministero Ambiente e Sicurezza Energetica prevede un contributo a fondo perduto di 15 mila euro per l’acquisto di un eco-compattatore di capacità media o di 30 mila euro di capacità alta. I Comuni con popolazione inferiore a 100.000 abitanti possono presentare una sola richiesta. Quelli con popolazione superiore possono presentarne una per ciascuna delle categorie di eco-compattatori, tenendo conto di un macchinario ogni 100.000 abitanti.

Quando presentare le richieste

Le richieste vanno presentate al MASE nel periodo 31 gennaio-31 marzo 2023 (a futura memoria, per l’annualità 2024, dal 31 gennaio al 31 marzo 2024).

Le domande presentate nel 2022

Lo sportello attuativo relativo all’annualità 2022 si è chiuso il 31/3/2022 e in data 7/12/2022 Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato l’esito delle 799 istanze pervenute: 199 ammesse al contributo, utilizzando in toto la somma di 5 milioni di euro; 469 ammissibili, ma non finanziabili per carenza di copertura finanziaria; 111 non ammissibili.

Le novità della legge di bilancio 2023

Con la legge di bilancio 2023 (L. 29.12.2022 n. 197), si è “corso ai ripari” (v. art.1, comma 691), incrementando il fondo denominato “Programma sperimentale Mangiaplastica” per il 2023 incrementandolo di 6 milioni, rispetto ai 4 a suo tempo stanziati, e quindi ora 10. Analogamente per il 2024, incrementandolo di 8 milioni, rispetto ai 2 stanziati, e quindi ora 10. I 469 Comuni, citati come ammissibili, riceveranno verosimilmente il contributo.

Agli Enti interessati, per “prepararsi” alla eventuale presentazione dell’istanza, si suggerisce la lettura del D.M.  n. 360 del 2/9/2021 e delle FAQ relative all’annualità 2022, qui in allegato.

Decreto Mangiaplastica

FAQ DM Mangiaplastica

Sauro Prandi
Ha svolto attività trentennale in media multiutility emiliana (gruppo AIMAG Spa), avente in gestione servizi di: idrico integrato, gas vendita-distribuzione, raccolta rifiuti e relativi impianti di trattamento, illuminazione pubblica, conduzione impianti tecnologici, con responsabilità nelle aree servizi amministrativi, affari legali e...

Copyright © 2021 Fondazione Operate. Sede Legale e amministrativa: Corso Vittorio Emanuele II, 84 – 10121Torino (TO)
Codice Fiscale 97850830015 - Iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura di Torino n.1007